Sci, pelli e piccozze

Non sempre andare con le pelli è associato a lunghe salite, a ripidi pendii, a fatiche estenuanti.
Si può anche andare in giro con le pelli in un modo divertente. L’esperienze che da diversi anni proponiamo a chi partecipa alle gite sono passeggiate in un mondo completamente bianco, a contatto con una natura che non ci ha mai negato una miriade di emozioni, sempre intense e diverse.

Aprile – Maggio – Giugno


A volte è la vista degli animali, altre volte sono scorci stupendi, ampi panorami, altre volte ancora giochi di colori, di luci di ombre che rimangano impressi in modo incredibile nella memoria di ciascuno di noi.
Vivere una giornata insieme condividendo, in fondo, tutto quello che si è, la propria sensibilità, la propria emotività, i propri entusiasmi crea anche forti legami di amicizia che spesso durano nel tempo e si rafforzano.

 

 

Impegno fisico:

l’escursione non presenta particolari difficoltà tecniche, si richiede attitudine alla discesa con gli sci.

Attrezzatura
:
Normale attrezzatura da scialpinismo + (pala, sonda, arva), zaino, giacca a vento, guanti, berretto, occhiali da sole.
Possibilità di noleggio dell’attrezzatura a prezzo convenzionato.

Dislivello 600 – 1000 m       € 240.- una persona – € 20.00 ogni persona in più

Itinerari proposti:

♦ Corno S. Colombano
♦ Arnoga – Motta Granda
♦ Val Viola – Monte Forcellina
♦ Trepalle – Monte La Rocca
♦ Trepalle – Monte delle Mine
♦ Val di Rezzalo – Savoretta
♦ St. Caterina – cima Sobretta
♦ San Gottardo – Monte Forcellino
♦ Forni – Cima Confinale
♦ Cime dei Forni
♦ St. Caterina – punta Segnale
♦ Val Forcola – cima Rims
♦ Val di Campo – Motal
♦ Val di Campo – Piz Cunfin
♦ Passo Bernina – Caralin
♦ Engadina – Piz Arpiglia
♦ Engadina – Piz Grevasalvas
♦ Julierpass – Piz Surgonda
♦ Julierpass – Piz Lagrev
♦ Julierpass – Piz Campagnung