Lavori in quota su fune

Le Guide Alpine ORTLER-CEVEDALE” con sede a Bormio in Provincia di Sondrio, hanno esperienza trentennale nell’esecuzione di lavori temporanei in quota con accesso e posizionamento mediante funi (detti anche : lavori in quota, lavori in altezza, lavori in elevazione, lavori su funi o su fune, lavori in esposizione o in grande esposizione).

Il lavoro in quota necessita di attitudine e competenza, oltre che di un addestramento specifico, poiché il rischio prevalente al quale è soggetto l’operatore, ovvero la caduta dall’alto, è tra i rischi più gravi e complessi da ridurre.

Molte società e amministrazioni pubbliche si avvalgono delle “Guide Alpine ORTLER-CEVEDALE” per operazioni di rilievo, indagini diagnostiche, installazioni di sistemi di monitoraggio, disgaggi, bonifiche e messa in sicurezza di paramenti murari di torri, di campanili, di ponti o di dighe, installazione di gabbie di Faraday su edifici o monumenti di grande altezza. L’esperienza delle “Guide Alpine ORTLER-CEVEDALE” , unitamente all’uso competente dei dispositivi di protezione individuale di terza categoria e dei sistemi di protezione contro le cadute dall’alto, nonché dei sistemi di accesso e posizionamento mediante funi, consente al committente di abbattere costi di intervento, ma soprattutto il RISCHIO.

Le “Guide Alpine ORTLER-CEVEDALE” posseggono l’abilitazione come “Preposto ai lavori temporanei in quota con accesso e posizionamento mediante funi” sia per l’ambiente artificiale che naturale e su alberi, così come previsto dall’Allegato XXI del TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO n.81 del 9 aprile 2008.

Le “Guide Alpine ORTLER-CEVEDALE” è iscritta al registro Ditte della Provincia di Sondrio al N° 45133 del 16 giugno 1992

Ecco alcuni dei lavori che realizziamo: